Inizia la costruzione della nuova sala del lutto

Inizia la costruzione della nuova sala del lutto
tutti

Ieri, mercoledì 6 gennaio 2021, è stato dato il segnale di partenza per la nuova costruzione della sala del lutto in Blücherstrasse. La società Barking di Bocholt ha iniziato a raccogliere e rimuovere il terriccio malsano. Quindi il sottosuolo viene consolidato e viene installata la ghiaia. Durante i lavori di costruzione potrebbero verificarsi interruzioni occasionali del traffico e dovute al rumore del cantiere, motivo per cui la città di Bocholt chiede la vostra comprensione.

L'azienda di smaltimento e servizi (ESB), in qualità di cliente, aveva inizialmente demolito una stazione di trasformazione e sgomberato il cantiere. Il responsabile delle operazioni Gisbert Jacobs è lieto che la data prevista per l'inizio della costruzione venga rispettata. L'ESB sta pianificando un periodo di costruzione comprensivo di lavori ausiliari di 15 mesi. Jacobs: "Nonostante Corona e l'elevato utilizzo della capacità nel settore delle costruzioni, tutti i servizi funebri dovrebbero svolgersi nella nuova sala funeraria entro Pasqua 2022 al più tardi". Il lavoro in conchiglia è svolto da Te Strote. Il responsabile del cantiere Nico Dücking e il suo team sono già ai blocchi di partenza e spera che il tempo consentirà di completare rapidamente la costruzione del guscio.

Durante i lavori di costruzione delle coperture, saranno implementati divieti di parcheggio nell'area di Molktestrasse. Questo è l'unico modo per garantire un accesso permanente alla proprietà con veicoli da cantiere, spiega Jacobs.
Secondo il responsabile dell'ESB Jacobs, durante il periodo di costruzione potreste anche essere disturbati dal rumore dei cantieri durante i funerali. Ciò non può essere completamente evitato nonostante gli stretti accordi con le imprese di costruzione. La città di Bocholt chiede la tua comprensione.

Invece di una cerimonia rivoluzionaria, l'ESB ha in programma di gettare la prima pietra in primavera con il sindaco Thomas Kerkhoff, l'ufficiale urbanistico Daniel Zöhler e rappresentanti delle chiese e delle comunità religiose. "Sono molto felice che la costruzione della nuova sala del lutto sia iniziata e spero che la situazione pandemica consentirà presto un simbolico pioniere in seguito", ha detto Zöhler.
Sulla prevista sala del lutto

L'edificio avrà una facciata fatta di mattoni di clinker scuro, il cui colore e la cui struttura sono stati abbinati ai mattoni di clinker della cappella del cimitero sotto tutela.

Informazioni su Made in Bocholt

Made in Bocholt è un portale di notizie. Gli articoli qui pubblicati sono costituiti da comunicati stampa provenienti da varie fonti e da contributi di autori, solitamente indicati per attribuzione.