Il sindaco di Borken è la nuova presidente del consiglio regionale di Münster

Il sindaco di Borken è la nuova presidente del consiglio regionale di Münster
tutti

Nella sua prima e costituente riunione dopo le elezioni locali, il nuovo consiglio regionale di Münster ha eletto il sindaco di Borken, Mechtild Schulze Hessing (CDU), come sua nuova presidente. Mechtild Schulze Hessing ha sottolineato che voleva convincere con il suo lavoro e rappresentare la famiglia locale "per il nostro Münsterland". Sperava in un dialogo aperto per i compiti importanti e la definizione del percorso per il futuro, ha affermato la nuova presidente.
A causa dei risultati delle elezioni locali del settembre 2020, le proporzioni dei voti e la distribuzione dei seggi nel Consiglio regionale di Münster sono cambiate solo leggermente: la CDU ha ancora otto seggi e rimane il gruppo parlamentare più forte. Anche nel periodo di servizio di volo un seggio rimane invariato, l'SPD ha perso un mandato e ora ha quattro seggi. L'Alleanza 90 / Verdi ha vinto altri due seggi, dando loro quattro seggi. La sinistra non è più rappresentata nel nuovo consiglio regionale.

Dei 17 membri votanti, 13 hanno votato per il nuovo presidente e 4 contro di lei. Gerti Tanjsek (SPD) è diventato il vice. Hanno votato a favore anche 13 dei 17 aventi diritto (un voto contrario, tre astensioni). Come Mechtild Schulze Hessing, il Bocholter rappresenta anche il distretto di Borken nel consiglio regionale. Oltre ai membri votanti, fanno parte del Consiglio regionale altri 15 membri consultivi. Sono composti da rappresentanti delle camere, associazioni e principali funzionari amministrativi della regione.

Il Consiglio regionale di Münster è un organo politico che prende le decisioni di politica strutturale per il Münsterland. Ogni cinque anni, nel corso delle elezioni locali, i membri da inviare direttamente al consiglio regionale sono eletti nelle assemblee distrettuali e nelle città indipendenti del Münsterland, e altri membri dei partiti regionali sono nominati tramite le cosiddette liste di riserva .

Il presidente del distretto Dorothee Feller ha sottolineato l'importanza del consiglio regionale per la regione: “Uno dei vostri compiti principali è la pianificazione regionale per il Münsterland. Lo strumento più importante per questo è il piano regionale. In esso sono specificati tutti gli obiettivi regionali di pianificazione territoriale e pianificazione statale per lo sviluppo dell'area di pianificazione per un periodo da dieci a quindici anni. Ciò include, ad esempio, opportunità di sviluppo comunale, la protezione del paesaggio e della natura, nonché aree di scavo e aree per turbine eoliche ".

Nell'ambito della politica strutturale del Münsterland, il trasporto e lo sviluppo urbano nella regione e la relativa richiesta e distribuzione dei finanziamenti è un altro compito importante. Il consiglio regionale raggruppa gli interessi delle città, dei comuni e dei distretti e tiene conto delle diverse esigenze quando amplia l'infrastruttura del Münsterland.

Tutti i membri del consiglio regionale hanno esperienza nella politica locale e sono attivi nei consigli comunali e locali, nonché nelle assemblee distrettuali. Ciò garantisce che gli interessi municipali siano di grande importanza nelle riunioni del consiglio regionale e che questi siano comunicati anche al governo distrettuale e al governo dello stato.

Il consiglio regionale si riunisce almeno quattro volte all'anno per riunioni pubbliche nei locali del governo del distretto di Münster. L'ufficio del consiglio regionale, che è stato appositamente istituito presso il dipartimento per lo sviluppo regionale, pianifica e accompagna questi incontri.

A proposito di Berthold Blesenkemper

Berthold Blesenkemper è il fondatore e redattore capo della piattaforma Made in Bocholt