Il membro del consiglio di amministrazione di DRK Jürgen Puhlmann va in pensione

Il membro del consiglio di amministrazione di DRK Jürgen Puhlmann va in pensione
tutti

Il capitano sbarca. Il marinaio per hobby Jürgen Puhlmann (62), con Beatrix Grohn nel consiglio di amministrazione della Croce Rossa nel distretto di Borken, termina il suo lavoro quinquennale per l'organizzazione dell'assistenza e del benessere alla fine di maggio e va in pensione. Aloys Eiting, presidente dell'associazione distrettuale DRK, ha reso omaggio ai servizi di Jürgen Puhlmann in una comunicazione: “Nei suoi cinque anni di servizio, ha realizzato grandi cose per noi e ha portato un enorme importo da terra. Per questo periodo di successo vorrei dire un grande grazie a nome dell'intero Presidio e della comunità della Croce Rossa ".
Secondo il servizio stampa DRK, Eiting ha delineato quanto la Croce Rossa sia cresciuta negli ultimi anni sotto la guida del suo CEO in un'azienda di medie dimensioni con oltre 1200 dipendenti a tempo pieno.

• Comunità di appartamenti condivisi per persone con demenza: a Epe, "Haus Henry" è la quinta casa dopo Vreden, Südlohn, Burlo e Gronau. Tutte le unità residenziali sono al completo; ci sono liste di attesa. La sesta unità residenziale nel distretto di Borken è in costruzione nel distretto di Kubaai di Bocholt.

• Ricostruzione della fattoria giovanile DRK a Borken-Gemenwirthe: è stato creato un nuovo alloggio ultramoderno per i giovani dai 16 anni in su e per i giovani adulti. Nel frattempo, al DRK Jugendhof si sono presi cura anche di numerosi rifugiati minorenni non accompagnati.

• Café Henry è gestito come una società di integrazione con i grandi magazzini sociali KARO. Dopo un'ampia ristrutturazione nel 2019, è diventato un vero e proprio "luogo di ospitalità coltivata" con 70 posti a sedere e - al di fuori della pandemia - un menù pranzo che cambia quotidianamente. Nella cucina ultramoderna vengono evocati deliziosi pasti per asili nido e scuole, in tempi normali ben 400 al giorno.

• Asili nido: prendersi cura dei più piccoli è sempre stata una questione che sta a cuore alla Croce Rossa. Sotto il governo di Jürgen Puhlmann, il numero di strutture amministrate dall'associazione distrettuale è aumentato a quasi 30 nel distretto di Borken. L'asilo nido “Wirbelwind” è stato ristabilito a Epe e integrato con la comunità locale in “Haus Henry” - per la prima volta nel Münsterland occidentale. Gli asili nido “Mühlenbach” a Legden, “Zauberbaum” ad Ahaus e “Wunderwerk” a Heek sono stati recentemente istituiti. L'asilo nido di Heiden si è trasferito nella Ludgerusschule rinnovata per l'associazione locale DRK, e "Kunterbunt" a Rhede sta per trasferirsi. È in progetto anche un asilo nido nel distretto di Kubaai a Bocholt. A seguito di un'ulteriore ristrutturazione, sono stati assunti circa 150 dipendenti.

• Scambio con l'organizzazione sorella della Mezzaluna Rossa turca (THR): nella primavera del 2019, l'associazione cittadina THR Izmir-Bornova e l'associazione distrettuale DRK Borken hanno firmato un accordo di cooperazione. Durante le riunioni di lavoro si è discusso sulla cooperazione in settori come la protezione civile, l'assistenza agli anziani, le attività giovanili della Croce Rossa e il dialogo con la popolazione a sostegno dell'idea della Croce Rossa.

• Assistenza ambulatoriale: le strutture sono state continuamente ampliate e ampliate. Bocholt ha ricevuto il reparto di cure ambulatoriali in Münsterstrasse 38 per il distretto meridionale.

• Corona pandemica: la Croce Rossa nel distretto di Borken ha ribadito il suo ruolo di "partner sempre affidabile", come l'amministratore distrettuale Dr. Kai Zwicker l'ha detto, in tempi difficili. Lavoratori a tempo pieno e volontari si dimostrano ogni giorno nella lotta contro la crisi Corona, effettuando tagli per l'ufficio sanitario distrettuale sotto la direzione di Jürgen Rave in punti caldi come scuole, asili nido e insediamenti abitativi. Nel distretto di Borken, sono state allestite quasi 20 stazioni di test rapido con le associazioni locali e all'inizio nella primavera del 2020 sono stati supportati centri di test a Legden e Bocholt. Dall'130 febbraio circa 8 volontari sono in servizio presso il centro di vaccinazione del distretto di Borken a Velen; supportano la maneggevolezza universalmente apprezzata. L'ex playmobile è stata trasformata in un rapido test bus e viaggia nei quartieri.

• Internamente, c'è stata una ristrutturazione e riorganizzazione completa ad alta intensità di manodopera delle varie aree di lavoro della Croce Rossa. La digitalizzazione è progredita sotto il motto: "Il mondo digitale nell'economia sociale".

Con la partenza di Jürgen Puhlmann, Beatrix Grohn, membro del Consiglio di amministrazione dal 1 ° settembre dello scorso anno, subentrerà a Jürgen Puhlmann come presidente del Consiglio di amministrazione. La Croce Rossa ha annunciato che era stato emesso l'annuncio per la carica di membro del consiglio. Eiting: "La consegna è ben preparata".

Dopo cinque anni, Jürgen Puhlmann si dedicherà ora agli hobby, alla salute e alla famiglia. Per lui è molto importante cogliere l'occasione per ringraziare tutti i sostenitori della Croce Rossa, soprattutto in questi tempi difficili di pandemia. Vorrei soprattutto ringraziare il Presidio per la loro sempre fiduciosa collaborazione e i dipendenti a tempo pieno e volontari della Croce Rossa nel distretto di Borken ”.

Informazioni su Made in Bocholt

Made in Bocholt è un portale di notizie. Gli articoli qui pubblicati sono costituiti da comunicati stampa provenienti da varie fonti e da contributi di autori, solitamente indicati per attribuzione.