Abusi sui minori: il fascicolo sul pastore A. è emerso per caso

Abusi sui minori: il fascicolo sul pastore A. è emerso per caso
tutti

Nella diocesi di Münster, durante la riorganizzazione degli archivi diocesani, è comparso un file precedentemente sconosciuto sul pastore A. L'ormai 87enne sacerdote ha lavorato nella diocesi di Münster dal 1973 al 1988, secondo le informazioni della WDR, anche a Bocholt e Westerkappeln. È stato condannato per due volte per abusi sessuali su minori. Tuttavia, ha continuato a lavorare per decenni come sacerdote nell'arcidiocesi di Colonia e nelle diocesi di Münster ed Essen. Lo scorso dicembre il cardinale Rainer Maria Woelki di Colonia lo ha rilasciato dal clero.

Un comunicato stampa della diocesi di Münster afferma: La diocesi di Münster aveva precedentemente ipotizzato che non ci fossero quasi file sul pastore A. nei suoi registri. Nel 2019, la personalità del pastore A. è stata resa pubblica, tra gli altri, dalla diocesi di Münster. In tre eventi a Recklinghausen, Moers e Westerkappeln, dove il pastore A. era dispiegato nella diocesi di Münster, i rappresentanti della diocesi avevano preso posizione. In tal modo, avevano più volte sottolineato che gli archivi nella diocesi di Münster erano molto poveri. L'anno scorso, questa dichiarazione è stata ripetuta in relazione ai rapporti dell'Arcidiocesi di Colonia

“Lo scorso venerdì pomeriggio, 15 gennaio, un impiegato dell'archivio diocesano ha trovato quattro fascicoli non registrati di preti durante i lavori di riassetto. Uno dei fascicoli riguarda l'ex sacerdote A. L'impiegato ha contattato direttamente il responsabile dell'archivio diocesano, dott. Heinz Mestrup, insegna. Da parte sua ha subito informato lunedì mattina, 18 gennaio, gli storici dell'Università di Münster che si occupano degli abusi sessuali nella diocesi di Münster in completa indipendenza dalla diocesi. I funzionari della diocesi sono stati nominati dal Dr. Mestrup non è stato informato in anticipo della scoperta dei file.

Martedì 19 gennaio, un membro della commissione degli storici dell'Università di Münster ha ispezionato gli archivi; me stesso solo il giorno dopo. Una copia del file è stata inviata il 22 gennaio all'arcidiocesi di Colonia, che abbiamo informato in anticipo del ritrovamento dei file. Poiché si tratta di un sacerdote dell'arcidiocesi di Colonia e lì si sta affrontando il trattamento degli abusi sessuali da parte del pastore A., era importante per noi inviare immediatamente il materiale a Colonia ".

Frings sottolinea inoltre: “È deplorevole che solo ora abbiamo trovato questo file. Le mie precedenti dichiarazioni secondo cui non ci sono ulteriori documenti sul caso nella diocesi di Münster corrispondevano al mio precedente livello di conoscenza. Ora mostra che non avevano ragione ".

Foto: Peter Frings, responsabile dell'intervento della diocesi di Münster

A proposito di Berthold Blesenkemper

Berthold Blesenkemper è il fondatore e redattore capo della piattaforma Made in Bocholt