Insolito: il consiglio degli anziani preseleziona nuovi capi dipartimento e tesorieri

Insolito: il consiglio degli anziani preseleziona nuovi capi dipartimento e tesorieri
tutti

DI BERTHOLD BLESENKEMPER

Come è noto, Bocholt sta cercando un terzo capo dipartimento aggiuntivo. Il (o il) dovrebbe allo stesso tempo assumere le funzioni del tesoriere Kai Elsweier (foto), che si è trasferito al Märkischer Kreis. Sei candidati sono stati esclusi da 43 candidature. Questo sestetto deve ora essere invitato a un ciclo di presentazioni il 6 marzo. Insolito: la preselezione non è stata fatta da un comitato tecnico o dal consiglio stesso, ma dal consiglio degli anziani composto dal consiglio di amministrazione e dai presidenti dei gruppi parlamentari e integrato dai rappresentanti dell'AfD e della lista sociale. A quanto pare, ora conduce anche i colloqui di lavoro - anche se, secondo le regole di procedura del consiglio comunale e dei suoi comitati, non ha autorità decisionale e non è autorizzato a discutere questioni del consiglio o dei suoi comitati.

Per il sindaco Thomas Kerkhoff questo non è un problema. Il consiglio degli anziani ha esaminato solo le domande e ha effettuato la preselezione. "Tutti i gruppi parlamentari e anche tutti i membri del singolo consiglio sono a conoscenza di tutte le candidature ricevute", ha detto il portavoce della città Karsten Tersteegen su richiesta di Made in Bocholt. Il consiglio degli anziani offre solo suggerimenti. Il 3 marzo il comitato principale e finanziario deciderà poi ufficialmente sulla procedura, che sarà invitato a un colloquio. L'elezione finale verrà effettuata successivamente dal consiglio comunale.

In questo, tuttavia, i membri si sentono esclusi. Perché, come sembra attualmente, dovrebbero decidere nel comitato principale e finanziario nonché nel consiglio sul personale importante per Bocholt senza aver visto un candidato in anticipo o conoscere personalmente le alternative.

Informazioni su Made in Bocholt

Made in Bocholt è un portale di notizie. Gli articoli qui pubblicati sono costituiti da comunicati stampa provenienti da varie fonti e da contributi di autori, solitamente indicati per attribuzione.