KVWL ha già annunciato lunghi tempi di attesa sulla hotline per le vaccinazioni

KVWL ha già annunciato lunghi tempi di attesa sulla hotline per le vaccinazioni
tutti

Nonostante le ridotte capacità di consegna da parte del produttore di vaccini BioNTech, gli appuntamenti per tutti i cittadini di età pari o superiore a 80 anni inizieranno lunedì prossimo (25 gennaio, ore 8:1.000). L'Associazione dei medici dell'assicurazione sanitaria per legge della Westfalia-Lippe lo ha chiarito di nuovo. Tuttavia, fin dall'inizio sono previsti problemi e talvolta lunghi tempi di attesa. Perché: “Più di XNUMX dipendenti in più si occuperanno della telefonia, ma ciò non cambia il fatto che attualmente è disponibile solo una quantità limitata di vaccino - e quindi solo un numero limitato di appuntamenti. Non funzionerà senza intoppi, ne siamo consapevoli ", afferma il dott. Dirk Spelmeyer, CEO KVWL, la situazione.

Chi vuole essere vaccinato deve essere autorizzato a vaccinare. Nella prima fase si tratta di persone di 80 anni o più. Tutti gli idonei alla vaccinazione hanno ricevuto una lettera. Tutte le altre persone autorizzate a vaccinare saranno informate al momento opportuno.
Una vaccinazione è possibile solo su appuntamento. Gli appuntamenti si terranno in Renania settentrionale-Vestfalia dal 25 gennaio alle 8:XNUMX, online all'indirizzo www.116117.de <www.116117.de/>, nel Nord Reno anche su termin.corona-imichtung.determin.corona-imichtung.de/>.

Inoltre è possibile fissare appuntamenti ai numeri verdi 116 117 e 0800 116 117 01 (esclusivamente Nord Reno) e 0800 116 117 02 (esclusivamente Westfalia-Lippe) dalle ore 8:22 alle ore XNUMX:XNUMX. È meglio avere carta e penna a portata di mano per annotare l'appuntamento e qualsiasi altra informazione. Anche parenti o confidenti possono fissare appuntamenti. Oltre alla data per la prima vaccinazione, verrà concordata direttamente una ulteriore data per la seconda vaccinazione al fine di garantire la completa protezione vaccinale.

Nel centro di vaccinazione viene prima verificata l'autorizzazione alla vaccinazione. Gli anziani lo fanno tramite carta d'identità o passaporto. Oltre alla carta d'identità, i cittadini dovrebbero portare con sé anche la tessera sanitaria elettronica (tessera sanitaria) e il certificato di vaccinazione, e nel Nord Reno dovrebbero portare anche i documenti di vaccinazione precedentemente inviati. Inoltre, dovresti assolutamente indossare una protezione per la bocca e il naso, perché le norme igieniche generali durante la pandemia corona si applicano anche al centro di vaccinazione.

Prima che inizi la vaccinazione, coloro che vogliono essere vaccinati hanno l'opportunità di saperne di più sulla vaccinazione e di chiedere consiglio a un medico. La vaccinazione verrà quindi eseguita da un medico o altro personale medico qualificato. Si raccomanda quindi di rimanere presso il centro di vaccinazione per circa 30 minuti per l'osservazione di follow-up. Ogni persona vaccinata riceve un certificato di vaccinazione. Su richiesta è possibile anche l'iscrizione al certificato di vaccinazione.

La seconda vaccinazione - attualmente solo con il vaccino BioNTech - avviene dopo circa tre settimane ed è necessaria affinché il vaccino sia pienamente efficace. Si svolge anche nel centro di vaccinazione ed è esattamente come la prima vaccinazione.

Informazioni su Made in Bocholt

Made in Bocholt è un portale di notizie. Gli articoli qui pubblicati sono costituiti da comunicati stampa provenienti da varie fonti e da contributi di autori, solitamente indicati per attribuzione.